PLACCHE DEL BOGGIA m. 1000
Arrampicata d'aderenza su belle placche granitiche che partono direttamente dal torrente Boggia, molto noto pure per la pratica del canyoning
 
 
230m

sud

No

No

5x50m

10

2x50

super
 Guido Lisignoli
guida alpina

©  Copyright

all'attacco della via "Pochi è bello"
1- Cheddite 150m (5L) 6c
2-Nuovo cinema paradiso 250m (6L) 6a+
3-Sapone di Marsiglia 160m (4L) 6b
4-Paradisdican 230m (6L) 5b
5- Sandro's grappa (Inox) 230m (5L) 6a
6 -Underground 230m (5L) 6b+
7- Pochi è bello 250m (5L) 6c
8- Pirati del Boggia 250m (5L) 6a+
 

sulla via Cheddite
ACCESSO

Camping
>Chiavenna>Gordona>
Strada della Val Bodengo>
(pedaggio c/o bar in Gordona)
1 km dopo il ristorante Dunadiv ci si cala dalle ringhiere con 5 calate da 50 m ciascuna. Parcheggio 100 m. oltre la falesia.


No

10 km
 
SETTIMO CIELO / LA CULLA
Sono due pareti poste a breve distanza una dall'altra. Le Placche del Settimo cielo offrono vie mai troppo difficili e lunghe da 3 a quattro lunghezze. Le vie alla Culla sono invece più brevi e impegnative. Ambedue i settori presentano una roccia davvero bella ed abrasiva. L'accesso non è dei più semplici ma se riuscite a seguire l'itinerario corretto non è troppo lungo e può risultare perfino piacevole (nonostante l'erba alta e la vegetazione spinosa).
Accesso: da Bodengo, alla fontana alla fine del paese, si risale il dosso erboso retrostante - che fiancheggia il torrente laterale - seguendo una vaga traccia fra la vegetazione fino ad incontrare un bel sentiero che proviene da destra. Lo si segue andando a varcare il torrente proseguendo poi su sentiero ripido e abbastanza marcato. Raggiunta una piccola radura si piega verso sinistra seguendo sempre la traccia in costante ma più lieve ascesa. Raggiunto un secondo torrente si sale lungo il dosso erboso, con rocce affioranti, in direzione della Culla contornandone la sua base. Per raggiungere le placche del Settimo Cielo si prosegue seguendo una cengia ascendente con alcuni facili passaggi su rocce (consigliati pantaloni lunghi).
(nella foto: sulla via Angelik 6c)
versione PDF