VILLA DI CHIAVENNA

richiodature / nuove varianti

Guido Lisignoli / guida alpina
Camping Acquafraggia
I-23020 Piuro (SO)
Tel/Fax +39 0343 36755
info@campingacquafraggia.net

 


 


PLACCHE DI VILLA
1) 32 dicembre
2) via col vento
3) Placche dei coscritti
4) Scudo di Sciucco



 alla partenza di Supercrack

32 DICEMBRE
1.salita: G. Lisignoli, F. Giacomelli 1986
la via stata riattrezzata nel 2006

Arrampicata bella e varia con tratti molto fisici sulla "headwall". Stupenda la fessura conclusiva da attrezzare con friends.


Accesso: Si parte dal ristoro di Posmotta dove le placche sono ben visibili.  Si segue la stradina poi il bellissimo sentiero per Calestro fino circa alla quota della base delle placche. Qui (ometto) si imbocca una debole traccia verso destra che porta alle partenze delle vie alle placche di Villa (40 min).
 


sud
 
180 m

Si/full set
n4 incl.

no

50m.

10

2x50

soste/ok
tiri/buono

 

 

1) TRAD UNION
G.Lisignoli, A.Mariani, aprile 2013

Via interessante e di stampo tradizionale. Segue un sistema di fessure  sul limite sin. della placca, riprendendo alcuni tratti di vie precedenti. Friends indispensabili (6b obbl.)

 

1)

2) VIA COL VENTO
G. Lisignoli, F. Giacomelli , parzialmente dall'alto 1986
variante finale (L4): G. Lisignoli e G. Mazza 1997

Celebre via in aderenza. Molto bella e impegnativa. La chiodatura buona ma piuttosto distanziata (6c obbl). La variante finale diretta riprende un tratto di Passeggeri nel vento (S.Pizzagalli e C.)
 
sud

150 m

1-  0.1/3
2- alcuni

no

50m.

10

2x50


ok


PLACCHE DEI COSCRITTI
1.a salita: S. Panzeri, F. Orlandini 1981
parte finale: G. e M. Lisignoli , C. Zani 1988
Richiodata nel febbraio 2007

E' una bella via, un po' pi facile delle precedenti, che sale al centro di una  placca estesa.
Le lunghezze iniziali  superano il ripido gradino della parte inferiore.




 

 

 

 

 


 


sud
 
170 m

no

no

50m.

8

2x50

ok


 


SCUDO DI SCIUCCO
1. salita: M. e G. Lisignoli 28/12/1989
richiodata parz. 2004/2005


Nessuno direbbe che li c' una parete e invece....
La via mi piace molto, con tante fessure da proteggere, ma soprattutto mi piace il posto e pure quella lunga camminata per raggiungere la base.

Accesso: si parte da Dogana (presso il confine), si segue il sentiero per Somasaccia e si prosegue toccando altri vari alpeggi finch il sentiero passa sotto a due abeti molto caratteristici a quota 1500 c.ca. In questo punto si abbandona il sentiero principale per Malinone e si prosegue obliquando per debole traccia. Si passa un bel torrente e si prosegue in orizzontale fino alle baite di "Sotparet". Salendo direttamente una pietraia si raggiunge la base della parete (2 ore da Dogana).

<<torna a climbing index<<

<<torna alla home page<<


sud
 
175 m

Si/full set
 

event.

50m.

10

2x50

soste/ok
tiri/alcuni